Avis Fabriano Avis Fabriano
Ciao Egidio
RICORDO DI EGIDIO SELLANI

Il 24 dicembre è venuto a mancare, improvvisamente, Egidio Sellani.Lo sentiamo ancora qui con noi, presente e vivo unitamente a quel bagaglio di insegnamenti che ci ha lasciato in custodia. L’Avis Comunale di Fabriano ringrazia questo suo Donatore e per tanti anni Presidente, per aver trasmesso a noi l’attaccamento, l’amore per l’Associazione e per il bene del prossimo. Grazie al suo impegno, continuo, instancabile e minuzioso, si sono iscritte tante persone alla nostra Associazione, e stanno ancora crescendo, sotto l’egida contagiosa del Dono e del Volontariato, dando un notevole impulso al consolidamento della nostra Associazione. Sosteneva con determinazione che ” la forza di volontà sarebbe stata nulla senza la generosità espressa dai concittadini, consapevoli dell’insostituibilità del dono gratuito del sangue. I Donatori compiono il loro dono rimanendo nell’ombra, sempre disponibili a sostenere il simile bisognoso, gratificandolo con una piccola parte della loro vita.” L’Avis di Fabriano ha radici profonde: è nata da un ideale di solidarietà di pochi, solidarietà diventata un fenomeno sociale e fattore aggregante di questa città. Ai pionieri fondatori sono succeduti dirigenti di analoga qualità e spessore come Egidio che ha condiviso l’idea di chi l’aveva preceduto migliorando in modo consistente la buona idea di partenza. Per noi che abbiamo avuto il privilegio di fare un pezzo di strada insieme a lui, più di ogni parola e con un velo di tristezza, resta il ricordo della testimonianza e l’esempio che vale più di qualsiasi discorso. Cercheremo di non deluderlo e forti del suo insegnamento, anteponendo a tutto il rispetto della persona malata e impegnandoci a portare avanti la sua opera. Lo vogliamo ricordare così con tanto affetto.

 Avis Comunale Fabriano Il Consiglio Direttivo

|  x chiudi  |